Clark's Home page

Tecnicismi vari di un Sysadmin Linux ma anche qualcosa della sua vita

Come convincere apt-get a non usare la risoluzione dei nomi in IPV6 —

Da qualche tempo IPV6 è pesantemente entrato nella vita quotidiana dei sistemisti, come era prevedibile non è stata una cosa soft, e i problemi sono per ora  più dei benefici, il caso tipico è l’aggiornamento di una Debian con:

perseo:/etc# apt-get update
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy Release.gpg
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates Release.gpg
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy Release
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates Release
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/main Sources
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/non-free Sources
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/contrib Sources
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/main amd64 Packages
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/non-free amd64 Packages
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/contrib amd64 Packages
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/contrib Translation-en
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/main Translation-it
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/main Translation-en
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy/non-free Translation-en
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/main Sources
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/contrib Sources
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/non-free Sources
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/main amd64 Packages/DiffIndex
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/contrib amd64 Packages
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/non-free amd64 Packages
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/contrib Translation-en
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/main Translation-en/DiffIndex
Trovato http://debian.dynamica.it wheezy-updates/non-free Translation-en
89% [Connessione a security.debian.org (2001:8d8:580:400:6564:a62:0:2)] [Connessione a ftp.debian.org (2001:610:1908:b000::148:12)]

che a questo punto si pianta e ci resta per dei minuti anche 4 o 5 a volte, cosa che per certo non è simpatica.
Stufo di questo stato di cose ho cercato una soluzione e ho trovato questo workaround
Editando /etc/gai.conf si puo’ in sostanza (e semplificando in modo esagerato)  modificare l’ordine con cui le chiamate a getaddressinfo vengono eseguite in modo tale che la risposta col più alto tasso di successo sia la prima.
Per ottenere questo risultato scommentare la riga:

precedence ::ffff:0:0/96 100
una volta salvato e chiuso il file con apt-get update si tornerà alla normale velocità di aggiornamento senza pause.

 


Categorised as: Linux | Networking | Sistemi operativi | Work

Comments are disabled on this post


Comments are closed.