Clark's Home page

Tecnicismi vari di un Sysadmin Linux ma anche qualcosa della sua vita

Nomi delle interfacce di rete prevedibili come tornare ad avere una nomenclatura decente —

In questi giorni grazie a un upgrade di thunderbird che mi ha disinstallato enigmail  sulla mia debian 8 mi son trovato obtorto collo a dover upgradare a debian 9.
Chi mi conosce sa cosa penso a riguardo, tant’è che ho smesso di usare Debian sui server e uso Devuan, purtroppo però per le workstation lavorare senza systemd e’ parecchio difficile e quindi li devo morire.
Al di la del fatto che l’upgrade di distro è miseramente fallito ma che ci può stare perché avevo su di tutto e di più da ogni parte del mondo, quindi non era per niente un installazione pulita, e quindi ho dovuto cacciar dentro il CD e rifare ex novo la macchina, la cosa che mi aspettavo è il nuovo demenziale modo di nominare le interfacce di rete, frutto della collaborazione di systemd e di udev e infatti dopo aver installato net-tools per avere ifconfig che è deprecato (e quel paio di miliardi di script che lo usano vadano al diavolo e siano riscritti) mi son trovato che la interfaccia di rete principale era enp6s0.
Visto che anche con un kg di bicarbonato la cosa NON riesco a digerirla mi son documentato e ho trovato la soluzione.
Editare il file /etc/default/grub e trovare la riga GRUB_CMDLIN_LINUX=”” e aggiungere tra le virgolette net.ifnames=0 biosdevname=0
riscrivere il file di configurazione di grub con il comando grub-mkconfig in questo modo grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg
Editare il file /etc/network/interfaces sostituendo enp6s0 con un eth0 rebootare e si torna ad avere un nome comprensibile e conosciuto per le interfacce di rete.


Categorised as: Linux | Networking | Work

Comments are disabled on this post


Comments are closed.